👍 Qui sono raccolte notizie interessanti, segreti e consigli sui prodotti di google. tutto per google drive, android, calendar, chrome, gmail, documenti...

Proteggi la tua navigazione con un’estensione VPN per Chrome

0

La privacy è un grosso problema su Internet. Da siti Web e ISP che vendono i tuoi dati; all’hacking dei tuoi account sulla rete, il mondo online non è così sicuro come sembra. Non devi fare qualcosa di nefasto per essere obbligato a proteggere la tua privacy. Anche un utente occasionale come te e me dovrebbe preoccuparsi della privacy online. Ad esempio, il tuo ISP (fornitore di servizi Internet) può vendere i tuoi dati di navigazione agli inserzionisti, oppure un hacker può annusare i tuoi dati per vedere la tua attività o persino rubare le tue password.

È qui che una VPN (Virtual Private Network) può salvarti. Può crittografare tutto il tuo traffico e impedire a chiunque di accedervi. Puoi semplicemente installare un’estensione VPN per Chrome e indirizzerà tutto il tuo traffico attraverso i suoi server e nessuno sarà in grado di tracciare la tua attività online.

Sebbene ci siano molte estensioni VPN, ti consiglierò l’ estensione del browser VPN Surfshark. L’ho trovato molto affidabile con un tempo di attività perfetto ed è molto economico a soli $ 1,99 al mese per dispositivi illimitati. Ha anche una miriade di funzionalità che portano la privacy a un livello superiore.

In che modo una VPN protegge la tua privacy online?

Impariamo come una VPN protegge effettivamente la tua privacy online. Una VPN fondamentalmente funziona come un intermediario per gestire il tuo traffico per tuo conto. Crittografa la tua query e la invia al loro server e dal server VPN la query viene inviata all’indirizzo di destinazione. E poi l’indirizzo di destinazione invia i dati al server VPN e il server te li invia.

Durante l’intero processo, non effettui alcun collegamento diretto con l’indirizzo di destinazione. Il tuo ISP (o chiunque altro curiosa nella rete) vede solo che hai inviato un messaggio a un servizio VPN, ma non può vedere il contenuto del messaggio poiché è crittografato. L’indirizzo di destinazione interagisce anche solo con il server VPN, quindi non sa chi sta chiedendo le informazioni. Questo semplice processo mantiene la tua identità al sicuro poiché la VPN lavora per tuo conto.

Va notato che le tue informazioni raggiungono il server VPN e loro possono accedervi se lo desiderano. Questo è il motivo per cui è importante ottenere un servizio VPN affidabile con politiche dedicate per proteggere la tua privacy. Ad esempio, Surfshark VPN che ho menzionato sopra ha una politica di no-log che garantisce che non conservino alcun registro dei tuoi dati. La maggior parte dei servizi VPN affidabili ha anche una politica simile per proteggere i tuoi dati, quindi assicurati di cercare una tale politica prima di acquistare un abbonamento VPN.

Più della semplice protezione della privacy

Oltre a proteggere la tua attività online, una VPN ha molti altri usi che ne valgono la pena. Un uso comune delle VPN consiste nell’accedere a contenuti con restrizioni da qualsiasi luogo, come i video di YouTube con restrizioni. Siti Web come YouTube, Facebook o persino Wikipedia sono soggetti a restrizioni in alcuni paesi. Se vivi in ​​un paese in cui il tuo sito Web desiderato è limitato, puoi utilizzare una VPN per dimostrare che stai accedendo da un paese diverso in cui il sito Web è consentito.

Puoi anche utilizzare una VPN per falsificare la tua posizione, se necessario. Un buon servizio VPN di solito ha server in dozzine di paesi, quindi puoi usarlo per mostrare la tua posizione in un paese completamente diverso.

Un altro motivo per cui utilizzo personalmente una VPN è impedire al mio ISP di limitare la mia connessione in determinate situazioni. Gli ISP possono ridurre la velocità della tua connessione se notano lo streaming (di solito nelle ore di punta) o altre attività pesanti come la condivisione di torrent. Se noti che il tuo ISP rallenta la velocità di Internet in determinate circostanze, puoi utilizzare una VPN per nascondere la tua attività di navigazione e prevenire la limitazione,

E, naturalmente, molti servizi VPN sono dotati di funzionalità personalizzate per rendere la navigazione ancora più semplice. Come il blocco degli annunci integrato, la protezione da malware, un kill switch per interrompere il traffico di rete nel caso in cui la protezione VPN si interrompa e un’assistenza clienti dedicata. Le funzionalità aggiuntive variano da azienda VPN ad azienda.

VPN gratuita o a pagamento?

Prima di concludere questo post, è importante menzionare la differenza tra un servizio VPN gratuito e uno a pagamento. Devi aver visto molti servizi VPN gratuiti disponibili online. Tuttavia, è un grande rischio utilizzare un servizio VPN gratuito se ti interessa davvero la privacy online.

Configurare un servizio VPN non è economico. Avere server fisici in diversi paesi non è gratuito, qualcuno deve pagarlo (di solito tu). Quindi la maggior parte dei servizi VPN gratuiti che vedi di solito vendono i tuoi dati o utilizzano un altro modo per fare soldi, come la pubblicità durante la navigazione. Inoltre, non utilizzano protocolli di privacy affidabili per proteggerti online nel caso qualcuno decida di penetrare nella protezione.

Il miglior utilizzo che mi viene in mente di un servizio VPN gratuito è accedere a contenuti con restrizioni online mentre non ti interessa che i tuoi dati vengano venduti o spiati. L’utilizzo di una VPN gratuita è fondamentalmente come la normale navigazione, ma da una posizione virtuale diversa che ti consente di accedere a contenuti con restrizioni. E, naturalmente, viene fornito con una possibile limitazione della connessione a causa di una cattiva infrastruttura del server, pubblicità e ancora un’altra società che vende i tuoi dati.

D’altra parte, un servizio VPN a pagamento è dedicato alla protezione della tua privacy e non deve utilizzare tattiche economiche per fare soldi. Lo scopo di una VPN è proteggere i tuoi dati e questo è possibile solo quando il servizio VPN può ripagarsi da solo. In caso contrario, i tuoi dati diventeranno la fonte di reddito. E, naturalmente, una VPN a pagamento include anche un servizio molto migliore, come l’accesso a molte posizioni virtuali, crittografia dei dati integrata, protezione da perdite DNS, assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e molto altro.

Parole finali

Se ti interessano i tuoi dati o utilizzi reti pubbliche per la navigazione, è obbligatorio utilizzare un buon servizio VPN per proteggerti online. Ciò diventa particolarmente importante quando devi accedere ai tuoi conti finanziari online poiché chiunque abbia gli strumenti e le conoscenze giuste può accedere ai dati a meno che non siano crittografati da un servizio VPN affidabile.

Sei d’accordo sul fatto che la VPN sia obbligatoria per la privacy online? Condividi le tue opinioni nei commenti qui sotto.

Fonte di registrazione: www.gtricks.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More