👍 Qui sono raccolte notizie interessanti, segreti e consigli sui prodotti di google. tutto per google drive, android, calendar, chrome, gmail, documenti...

Il tuo Google Home Mini ti sta spiando?

0

Nel 2017 la privacy è un mito. Sebbene crediamo di essere al sicuro dietro le mura delle VPN o di altri accordi di sicurezza simili, alla fine ci sono sempre dei dati che filtrano. L’ultimo nome a causare il panico per la sorveglianza virtuale è diventato quello di Google Home Mini, che secondo quanto riferito sta "spiando" i suoi utenti grazie a un bug del software.

Gli utenti hanno riferito che il loro dispositivo Google Home Mini si accende e si spegne automaticamente migliaia di volte al giorno, inviando a Google i registri di ciò che sentono intorno a loro.

Il problema

Secondo quanto riferito, Google Home Mini sta inviando dati a "com.google.android.apps.chirp/mushroom/prod" e all’assistente. Ciò che è interessante qui è "chirp" è il nome in codice dato all’ecosistema Google Home e "fungo" è il nome in codice per il mini. Tutte le conversazioni inviate da Google Home Mini a Google erano disponibili nel registro Le mie attività con un pulsante di riproduzione disponibile.

Questo è spaventoso, se ci pensi. Una macchina nella tua stanza che ascolta tutto ciò che parli e lo invia a un’organizzazione. Tuttavia, quando il problema è stato segnalato, Google ha risposto rapidamente. Questo problema è stato segnalato da Artem di Android Police.

Il tuo Google Home Mini ti sta spiando?

La registrazione di Google dei dati degli utenti su Le mie attività

La causa

Google ha inviato un PR Team a casa di Artem per ritirare il suo Google Home Mini ed esaminarlo. Un ingegnere si è recato a Oakland la stessa notte per esaminarlo: Google era seriamente intenzionato a correggere questa grave violazione della privacy.

Google ha scoperto che ciò stava accadendo a causa del fatto che Google Home Mini registrava un tocco fantasma sulla sua parte superiore. Quando si tocca il dispositivo per un paio di secondi, si attiva automaticamente l’assistente. Alcuni dispositivi venivano attivati ​​automaticamente senza il tocco. Questo stava facendo "spiare" gli utenti ed era totalmente involontario.

La correzione

Google ha rilasciato un aggiornamento software che sposta la versione del firmware di Google Home Mini dalla versione 1.28.99351 alla versione 1.28.100122. Questo problema, sebbene sembri davvero serio, non è intenzionale. Google è stato chiaro quando ha affermato che questo problema esiste solo su circa 4000 dispositivi, quelli che sono stati distribuiti durante l’evento Made By Google o quelli forniti negli eventi pop-up di ciambelle.

Inoltre, Google ha anche rimosso tutte le attività registrate premendo a lungo su Google Home Mini dai propri server per tutti gli utenti!

Fonte: Polizia Android

Fonte di registrazione: www.gtricks.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More